“Per Scutari nuovo piano commerciale nei primi 300 giorni a favore di piccole imprese e consumatori”: la sfida di Majlinda Angoni

La candidata Sindaca del PS, per la principale città di riferimento dell’Albania del Nord, sta portando avanti un tour nei quartieri per coinvolgere residenti e piccoli operatori del commercio nella redazione di un programma destinato, entro i primi dieci mesi di Governo municipale, a migliorare le condizioni di lavoratori e clienti sul piano del marketing, delle infrastrutture igienico-sanitarie, della promozione d’immagine, della vicinanza alle esigenze dei compratori: tutto secondo la filosofia della creazione di reti commerciali naturali e diffuse in ogni quartiere. Entro i primi dieci mesi, la municipalità di Scutari sarà dotata di un nuovo piano commerciale e di marketing a beneficio di piccole imprese e consumatori in ogni quartiere: è questo uno dei punti forti caratterizzanti il tour programmatico intrapreso con ancora maggiore vigore e determinazione dalla candidata Sindaca di Scutari, per il PS di Edi Rama, Majlinda Angoni.

Messaggio promozionale: dal 20 febbraio il nuovo libro di Beppe Ghisolfi sarà in vendita

Un impegno che, di fatto e in concreto, non si è mai fermato, ma che si sta evidenziando in maniera sempre più incisiva dopo la scelta della Signora Majlinda di rinunciare a ogni preesistente incarico per potersi a tempo pieno dedicare a una campagna elettorale fra i propri concittadini e al successivo atteso ruolo come unica reale Sindaca di Scutari e di tutta la società civile scutarina senza distinzioni ideologiche.

Majlinda Angoni assieme alla Ministra e concittadina Edona Bilali (a destra nella foto) e alla Ministra della Sanità Ogerta Manastirliu: il potenziamento e decentramento dei servizi socio sanitari è, con la promozione dell’iniziativa economica e delle imprese, la priorità del programma di governo municipale, in sinergia con quello nazionale, al fine di assecondare al meglio la totale ripresa del territorio

Per le aree dedicate ai mercati e al commercio ambulante, e per gli esercizi pubblici che rappresentano uno straordinario tessuto sociale e connettivo del territorio urbano, a servizio di anziani, donne e giovani, la futura Sindaca avvierà nel corso dei primi 300 giorni un innovativo piano commerciale concentrato sul miglioramento continuo degli standards di sicurezza e igienico sanitario, sull’attenzione alle necessità del cliente e sulla valorizzazione del piccolo commercio e artigianato come opportunità anche per incentivare l’iniziativa economica innovativa di giovani e donne.

L’incontro fra la candidata sindaca Majlinda Angoni e le lavoratrici di Scutari

Molto importanti saranno, a questo proposito, tutti i provvedimenti che il nuovo corso governativo municipale assumerà al fine di rendere pienamente attuabili e fruibili gli strumenti fiscali, finanziari e normativi messi a disposizione dal governo nazionale per sostenere, attraverso il sistema delle garanzie pubbliche all’auto-impiego, il lavoro autonomo soprattutto giovanile e per agevolare, grazie a servizi di asilo nido gratuiti, le madri impegnate in attività di lavoro dipendente in settori fondamentali e ad alta intensità di occupazione come il tessile.

Rendere consapevoli i cittadini delle opportunità esistenti – sotto i vari aspetti istituzionali, amministrativi e finanziari – è una delle basi per creare – come più volte dichiarato dalla ministra del governo Rama con delega alle piccole e medie imprese e alle start-up Edona Bilali, nativa di Scutari e convinta sostenitrice di Majlinda Angoni – un ecosistema totalmente favorevole alla crescita economica e civile.

L’editoriale di A.Z

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...