RawMaterialCredito, la Banca di Piacenza in aiuto alle imprese colpite dal rincaro delle materie prime Istituito un plafond di 45 milioni di euro

La Banca di Piacenza ha stanziato un plafond di 45 milioni di euro per venire incontro alle imprese chiamate a fronteggiare i contraccolpi del sensibile rialzo del costo delle materie prime, che sta ponendo seri problemi in termini di continuità operativa alle aziende stesse.
RawMaterialCredito (Credito aumento materie prime) – questo il nome del finanziamento messo a disposizione dalla Banca locale – costituirà uno strumento di sostegno per le imprese dei settori maggiormente colpiti dai rincari (manifattura, metalmeccanica, trasporti, edilizia, ecc.).

La redazione delle Banche d’Italia ringrazia il collega ed eccellente vignettista Danilo Paparelli per il bellissimo e magistrale contributo dedicato al conferimento del Leone d’oro di Venezia alla Carriera del Professor Beppe Ghisolfi, riconoscimento che sarà materialmente assegnato venerdì 25 marzo nel capoluogo veneto

Con questa ulteriore iniziativa il popolare Istituto di credito conferma la propria attenzione nei confronti del tessuto economico di un territorio, quello piacentino, che ha la fortuna (che altri non hanno più) di avere una banca locale che raccoglie e semina dov’è insediata. Per informazioni, gli interessati possono rivolgersi allo Sportello di riferimento della Banca e all’Ufficio Marketing della Sede centrale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...