Banca d’Albania: Gent Sejko ha incontrato il Fondo Monetario Internazionale

Il 4 marzo 2022 il Governatore della Banca d’Albania, sig. Gent Sejko, ha tenuto un incontro con la missione del Fondo Monetario Internazionale (FMI), guidata dalla Sig. Yan Sun, Capo della Missione del FMI in Albania. Il fulcro della conversazione è stato il trattamento della situazione creata dal conflitto Ucraina-Russia e i suoi effetti sull’economia albanese. I temi trattati sono stati l’andamento dell’inflazione, il tasso di cambio, l’evoluzione del settore bancario e finanziario, nonché il corretto orientamento delle politiche economiche per anticipare ogni nuova realtà economica e adottare le misure più complete. Il Governatore Sejko ha affermato che la Banca d’Albania sta effettuando le sue valutazioni sull’equilibrio dei fattori di rischio e riesaminerà continuamente l’adeguatezza della posizione di politica monetaria.

Prima di questo conflitto, l’economia albanese ha mostrato chiare tendenze di ripresa. La Banca d’Albania stima che l’impatto dell’aggravarsi della situazione geopolitica sarà presente, principalmente sotto forma di aumento dei prezzi degli articoli importati e delle materie prime. Il governatore ha affermato che l’economia albanese ha poca esposizione diretta ai paesi in conflitto. Inoltre, l’equilibrio macroeconomico consolidato, il sistema finanziario sano, riserve valutarie sufficienti, nonché lo spazio di reazione delle politiche monetarie e fiscali, sono un’ulteriore garanzia per far fronte a situazioni critiche.

Il Governatore ha sottolineato che il settore bancario è stabile, con indicatori che mostrano un contesto finanziario pronto a sostenere ulteriormente lo sviluppo economico del Paese. Infine, ha aggiunto che la Banca d’Albania resta pronta a intraprendere tutte le azioni necessarie secondo la legge, per sostenere l’attività bancaria e contribuire alla stabilità del sistema finanziario.

I rappresentanti del FMI hanno valutato che l’attuale situazione del conflitto armato è complessa. Tuttavia, hanno condiviso la valutazione della bassa esposizione diretta dell’economia albanese, nonché della sua resistenza all’impatto economico e finanziario del conflitto, se quest’ultimo rimane nelle sue dimensioni attuali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...