Istituzioni finanziarie albanesi solidali con l’Ucraina: il caso da Manuale di Eurosig

Il conflitto russo ai danni dell’Ucraina e del suo Popolo sta suscitando la piena e ampia risposta solidale e mobilitante della comunità albanese, dal Governo a molte imprese fino a semplici famiglie dichiaratesi disponibili ad aprire le porte di casa a quanti stanno fuggendo dagli orrori di una guerra subita e non di certo provocata.

Copertina del nuovo bellissimo libro di Beppe Ghisolfi

In tale contesto, viene in evidenza l’impegno di alcune Istituzioni finanziarie albanesi tra le quali spicca il gruppo Eurosig Insig facente capo a Kadri Morinaj Presidente altresì della banca UBA. Il massimo rappresentante del gruppo assicurativo leader nel Paese delle Aquile è stato ricevuto, nella sede diplomatica dell’Ucraina in Albania, dall’ambasciatore Volodymyr Shkurov, che lo ha ringraziato per il concreto sostegno morale e materiale consistito fra l’altro in una donazione di 50.000 euro indirizzato al popolo ucraino e agli albanesi abitanti nel Paese vittima dell’aggressione del regime putiniano.

Il signor Kadri Morinaj premiato a Parigi come migliore espressione del business in grado di coniugare redditività espansiva e filantropia. Nella capitale francese, il presidente Morinaj è stato indicato come pioniere del capitalismo dal volto umano in Albania e nei Balcani occidentali

“Le porte mie e del mio Gruppo finanziario sono e restano aperte – ha ricordato il Presidente Morinaj – Conosco molto bene l’Ucraina, avendola visitata in più occasioni, e lo spirito indomito e resistente del suo Popolo è qualcosa di esemplare destinato a cambiare l’ordine mondiale”.

“Desidero esprimere tutta la gratitudine possibile all’Albania e alla cittadinanza albanese – ha risposto l’Ambasciatore di Kiev – poiché, sebbene io sia in servizio a Tirana da poco tempo, ho potuto fin dall’inizio constatare la Vostra grande solidarietà e umanità”.

La nostra redazione si complimenta con la bellissima iniziativa di questo gruppo assicurativo e bancario, modello di finanza educativa e sussidiaria alla quale guardiamo con attenzione e con il desiderio che simili azioni formino un patrimonio valoriale sempre più condiviso.

A.Z

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...