Dopo Piacenza, Alba: Banche in pista contro il caro energia

Un patto nel Comune capitale delle Langhe che coinvolge la locale associazione di commercianti e la strategica multiutility Egea. Dalla pianura padana alle terre elettive dei vini e dei tartufi bianchi, il passo è molto breve grazie a un similare impegno del settore bancario per contrastare sul piano di mirate erogazioni finanziarie il caro energia gravante sulle imprese. Se in terra piacentina, ai confini con la Lombardia, è la Banca di riferimento cittadino, guidata da Corrado Sforza Fogliani, a muoversi in prima linea, attraverso una linea di credito dedicata a sostenere la continuità operativa delle imprese nei settori più dipendenti dalla necessità di robusti approvvigionamenti energetici e combustibili, in territorio albese analoga iniziativa è stata appena assunta dalla Banca di credito cooperativo di Alba, guidata da Tino Cornaglia, in sinergia con la giunta comunale, con l’associazione dei pubblici esercizi aderenti a Confcommercio e con il gruppo Egea, azienda multiutility impegnata in settori decisivi come teleriscaldamento e produzione elettrica da fonti rinnovabili.

Continua a leggere “Dopo Piacenza, Alba: Banche in pista contro il caro energia”