Fondo di garanzia: nuove regole di accesso alle garanzie sui finanziamenti

Dal 1° luglio 2022 sono cambiate le regole di accesso alla garanzia del Fondo Centrale gestita dal Mediocredito Centrale. Finiscono le normative straordinarie previste dai decreti liquidità del 2020 e del 2021 e ritorna in vigore il regime previsto ante COVID. Tante le novità più importanti. Cambia l’importo massimo garantito per singola impresa beneficiaria che torna ai 5 milioni di euro.

Continua a leggere “Fondo di garanzia: nuove regole di accesso alle garanzie sui finanziamenti”

Credito e liquidità per famiglie e imprese: oltre 242,9 miliardi il valore delle richieste al Fondo di Garanzia PMI; raggiungono i 34,5 miliardi di euro i volumi complessivi dei prestiti garantiti da SACE

Salgono a oltre 242,9 miliardi le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro, piccole e medie imprese presentati al Fondo di Garanzia per le PMI. Attraverso ‘Garanzia Italia’ di SACE i volumi dei prestiti garantiti si attestano a 34,5 miliardi di euro, su 5.201 richieste ricevute. Sono questi i principali risultati della rilevazione effettuata dalla task force costituita per promuovere l’attuazione delle misure a sostegno della liquidità adottate dal Governo per far fronte all’emergenza Covid-19, di cui fanno parte Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ministero dello Sviluppo Economico, Banca d’Italia, Associazione Bancaria Italiana, Mediocredito Centrale e Sace.

Continua a leggere “Credito e liquidità per famiglie e imprese: oltre 242,9 miliardi il valore delle richieste al Fondo di Garanzia PMI; raggiungono i 34,5 miliardi di euro i volumi complessivi dei prestiti garantiti da SACE”

NIAS, da UniCredit finanziamento green da 1,5 milioni

La banca ha erogato un finanziamento, garantito dal Fondo di MCC, per supportare i piani di sviluppo sostenibile dell’azienda pugliese. UniCredit supporta i piani di sviluppo sostenibile di NIAS, azienda pugliese specializzata nella fabbricazione di poltrone e divani. La banca ha infatti finalizzato un’operazione da 1,5 milioni di euro, assistita dalla garanzia all’80% del Fondo di Garanzia per le PMI, gestito da Mediocredito Centrale per conto del Ministero dello sviluppo economico, nell’ambito del piano “Finanziamento Futuro Sostenibile Certificato”, lanciato a luglio 2021 da UniCredit per sostenere le imprese che vogliono migliorare la sostenibilità del proprio business.

Continua a leggere “NIAS, da UniCredit finanziamento green da 1,5 milioni”

Credito e liquidità per famiglie e imprese: oltre 240 miliardi il valore delle richieste al Fondo di Garanzia PMI; superano i 34 miliardi di euro i volumi complessivi dei prestiti garantiti da SACE

Salgono a oltre 240 miliardi le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro, piccole e medie imprese presentati al Fondo di Garanzia per le PMI. Attraverso ‘Garanzia Italia’ di SACE i volumi dei prestiti garantiti si attestano ad oltre 34 miliardi di euro, su 5.078 operazioni richieste ricevute. Sono questi i principali risultati della rilevazione effettuata dalla task force costituita per promuovere l’attuazione delle misure a sostegno della liquidità adottate dal Governo per far fronte all’emergenza Covid-19, di cui fanno parte Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ministero dello Sviluppo Economico, Banca d’Italia, Associazione Bancaria Italiana, Mediocredito Centrale e Sace1.

Continua a leggere “Credito e liquidità per famiglie e imprese: oltre 240 miliardi il valore delle richieste al Fondo di Garanzia PMI; superano i 34 miliardi di euro i volumi complessivi dei prestiti garantiti da SACE”

Tante le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari

Ammontano a oltre 200 miliardi le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per piccole e medie imprese indirizzati al Fondo di Garanzia per le PMI. Tramite ‘Garanzia Italia’ di SACE gli importi dei prestiti garantiti superano i 30 miliardi di euro, su oltre 4.000 richieste avanzate. Sono questi i risultati essenziali dell’ analisi svolta dalla task force nata per favorire la realizzazione delle misure a sostegno della liquidità promosse dal Governo per far fronte all’emergenza pandemica, di cui fanno parte Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ministero dello Sviluppo Economico, Banca d’Italia, Associazione Bancaria Italiana, Mediocredito Centrale e Sace.

Continua a leggere “Tante le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari”

Lo scudo dei sostegni bancari contro la tempesta del Covid sulle imprese

I dati di Bankitalia trovano ulteriori conferme nelle argomentazioni del Banchiere e scrittore Beppe Ghisolfi e ribadiscono il pensiero forte del presidente ABI Antonio Patuelli: proprio per questo il governo non deve fare venire meno e anzi rafforzare sostegni diretti e garanzie patrimoniali pubbliche. Negli anni terribili dell’avvento e della diffusione della pandemia da nuovo coronavirus, la tempesta sanitaria ha trovato uno scudo che – sotto forma di sostegni diretti e di garanzie patrimoniali pubbliche – ha, se non del tutto assorbito (circostanza impossibile ovunque), comunque attutito i contraccolpi della stessa nei confronti del tessuto imprenditoriale diffuso del Paese.

Continua a leggere “Lo scudo dei sostegni bancari contro la tempesta del Covid sulle imprese”

Banca d’Italia: la situazione su credito e liquidità per famiglie e imprese

Credito e liquidità per famiglie e imprese: ancora attive moratorie su prestiti del valore di circa 44 miliardi, sale a oltre 221 miliardi il valore delle richieste al Fondo di Garanzia PMI; raggiungono i 32,3 miliardi di euro i volumi complessivi dei prestiti garantiti da SACE. Ancora attive moratorie (ex lege e volontarie) per un valore complessivo di circa 44 miliardi, a fronte di poco più di 400 mila sospensioni accordate. Salgono a oltre 221 miliardi le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro, piccole e medie imprese presentati al Fondo di Garanzia per le PMI. Attraverso ‘Garanzia Italia’ di SACE i volumi dei prestiti garantiti raggiungono i 32,3 miliardi di euro, su 4344 richieste ricevute.

Continua a leggere “Banca d’Italia: la situazione su credito e liquidità per famiglie e imprese”

Senza garanzie pubbliche molte PMI sarebbero andate in default

Il fondo gestito da Mediocredito centrale (Banca per il Mezzogiorno) per conto del Ministero dello sviluppo economico ha condotto un ruolo determinante in sinergia con il settore bancario al fine di assicurare la liquidità necessaria sia alle esigenze immediate di cassa, sia all’avvio dei piani di riorganizzazione e di efficientamento post-covid. Se non fosse intervenuto il Fondo di garanzia delle PMI, in forza della dotazione straordinaria introdotta dal governo Conte Gualtieri subito dopo l’arrivo della prima ondata pandemica nel marzo 2020 in Italia, molte aziende medio piccole sarebbero rapidamente andate in default, e soltanto quelle di grandi dimensioni – magari a fronte di riorganizzazioni non indolori – avrebbero avuto lo slancio per reggere il sisma economico sanitario globale.

Continua a leggere “Senza garanzie pubbliche molte PMI sarebbero andate in default”

Moratorie: tra famiglie e imprese i richiedenti sono 530.000

In Italia ad oggi sono ancora in essere moratorie per un valore globale di circa 60 miliardi, pari a circa il 22% di tutte le moratorie accordate da marzo 2020. Tra famiglie e imprese i richiedenti sono 530.000 circa. L’importo delle moratorie in essere differisce da quello delle moratorie concesse per vari motivi, tra cui il venire a scadenza di una parte di esse, mentre le sospensioni accordate ammontano a poco più di 500mila. Le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari riferibili alle piccole e medie imprese inoltrati al Fondo di Garanzia per le PMI ammontano a poco più di 200 miliardi.

Continua a leggere “Moratorie: tra famiglie e imprese i richiedenti sono 530.000”