Quantitative easing, da assist a boomerang se il costo del denaro sale troppo senza politica economica

La lezione inglese che ha portato alla crisi del governo di Liz Truss e gli scenari continentali a seguito delle scelte della BCE di Lagarde che rischiano di consegnare fino a 4 anni di perdite nei conti economici di Francoforte e delle banche centrali della zona Euro. Il passaggio di consegne da Draghi a Lagarde, al vertice della BCE di Francoforte, ha portato in tre anni la Banca custode della moneta unica europea a perdere il patrimonio di credibilità accumulato in precedenza. Più o meno quello che potrebbe capitare, ma ci auguriamo di no, a palazzo Chigi dove tre mesi fa la crisi politica anticipata ha portato – previo passaggio elettorale popolare – l’ex due volte Banchiere centrale a cedere la campanella del Consiglio dei ministri a Giorgia Meloni.

Continua a leggere “Quantitative easing, da assist a boomerang se il costo del denaro sale troppo senza politica economica”

Inghilterra: Boris Johnson si dimette dal Partito Conservatore

Il primo ministro inglese Boris Johnson in un discorso alla nazione ha annunciato le dimissioni al ruolo di leader del partito di governo, ruolo che gli era valso di diritto la poltrona di quattordicesimo primo ministro del lungo regno di Elisabetta II. Johnson però ha reso noto che per il momento resterà a Downing Street, dove ha ricostituito con nomine crepuscolari almeno il consiglio di gabinetto, sino alla conclusione dell’iter per l’elezione in seno alla parrocchia Tory di chi gli succederà.

Continua a leggere “Inghilterra: Boris Johnson si dimette dal Partito Conservatore”

Catalent, il paradigma di un’Italia dove non basta un ministero per semplificare

Dal New Jersey, Stati Uniti d’America, ad Anagni, Lazio; e da qui con destinazione finale Inghilterra, distretto di Oxford, dove saranno costruiti i bio-reattori che sarebbero dovuti sorgere nel Lazio ma che, a detta del management azienda della multinazionale farmaceutica americana, non erano più in condizione di attendere i tempi lunghi delle autorizzazioni ambientali. Catalent, questo il nome della compagnia statunitense, aveva in animo, e lo aveva formalizzato fin dal 2020, di industrializzare il sito della provincia di Frosinone per farne un polo strategico per la ricerca e la produzione di farmaci biologici, un settore particolarmente richiesto soprattutto in ragione delle esigenze sollevate dalla pandemia tuttora in corso.

Continua a leggere “Catalent, il paradigma di un’Italia dove non basta un ministero per semplificare”

Cooperazione commerciale, l’Aquila vola anche oltre “la Manica”

Il sindaco della capitale albanese, Erion Veliaj, ha accolto una delegazione dal Regno Unito guidata da Sir Martin Vickers e accompagnata dall’ambasciatore di Sua maestà in Albania Alastair King-Smith. Sir Vickers, in rappresentanza del primo ministro britannico Boris Johnson, è intervenuto nel Paese delle Aquile in occasione degli eventi connessi alle celebrazioni del centesimo anniversario delle relazioni diplomatiche le due Nazioni che coincide con l’anno di Tirana capitale europea della gioventù.

Continua a leggere “Cooperazione commerciale, l’Aquila vola anche oltre “la Manica””

Rama a Londra per il summit sugli investimenti Bers: pronti progetti strategici su energia e turismo

Il Primo Ministro albanese ha altresì avuto un colloquio con il collega britannico Boris Johnson sulla vicenda della crisi in Ucraina, mentre la Ministra Belinda Balluku ha elencato i prossimi cantieri infrastrutturali finanziati. Albania protagonista di primo piano a Londra con il primo Ministro Edi Rama e una delegazione governativa formata dalle ministre Belinda Balluku (energia e infrastrutture), Delina Ibrahimaj (bilancio) e Frida Krifca (politiche agricole) in occasione del summit convocato dal Premier britannico Boris Johnson e dalla BERS, la banca europea di ricostruzione e sviluppo, per puntualizzare i piani di intervento e sviluppo dell’area dei Balcani occidentali.

Continua a leggere “Rama a Londra per il summit sugli investimenti Bers: pronti progetti strategici su energia e turismo”