Unicredit, risultati di Gruppo del 1Trim22: primo trimestre record

Il 4 maggio 2022 il Consiglio di Amministrazione di UniCredit S.p.A. (“UniCredit” o “il Gruppo”) ha approvato i risultati consolidati di Gruppo al 31 marzo 2022. Il trimestre ha segnato diversi record relativi a ricavi, costi e utile netto, proseguendo con l’andamento positivo conseguito nel 2021, a riprova del forte slancio commerciale delle aree di business. Escludendo l’impatto della Russia, il Gruppo ha registrato un utile netto di €1,2 miliardi, contribuendo ad una solida generazione organica di capitale di 44 punti base, ricavi netti per €4,7 miliardi, in aumento del 7,9 per cento anno su anno, e un rapporto costi/ricavi del 47,8 per cento.

Continua a leggere “Unicredit, risultati di Gruppo del 1Trim22: primo trimestre record”

Albania, 120 bambini pronti a fare goal nella settimana italiana targata Intesa Sanpaolo-Atalanta

Il grande evento sportivo e sociale sarà celebrato nel contesto delle giornate connesse alla celebrazione della Festa del 2 Giugno a Tirana. Un campus calcistico con i colori nerazzurri di Bergamo è pronto ad accogliere 120 bambine e bambini desiderosi di fare goal nella settimana delle celebrazioni della Festa della Repubblica Italiana in Albania. Un Campus che diventa un Camp targato Atalanta e che debutta per la prima volta nel Paese delle Aquile grazie alla strategica sponsorizzazione di Intesa Sanpaolo Bank Albania, Istituto di credito di riferimento per l’area balcanica occidentale facente parte del Gruppo Intesa. Alessandro D’Oria, Direttore generale e Amministratore delegato della Banca che costituisce un pilastro decisivo del Sistema Italia in Albania, ha presentato la straordinaria iniziativa sociale e sportiva nella capitale albanese assieme ai rappresentanti della società calcistica bergamasca che, dal primo al 3 giugno prossimi, metterà a disposizione i propri allenatori del settore giovanile a disposizione di decine di bambini determinati a realizzare il proprio sogno di debuttare in campo al pari dei beniamini che seguono sugli schermi dei programmi TV dedicati ai campionati Italiani.

Continua a leggere “Albania, 120 bambini pronti a fare goal nella settimana italiana targata Intesa Sanpaolo-Atalanta”

Forum energetico globale, Albania protagonista nella politica del coordinamento anticrisi

La Ministra Belinda Balluku ha rappresentato il governo Rama nel fondamentale summit svolto negli Emirati Arabi Uniti e al quale ha preso altresì parte Maxim Timchenko, amministratore delegato della più grande compagnia energetica ucraina, la Dtek. Le politiche albanesi nei settori, fra loro intrinsecamente collegati, delle infrastrutture e dell’energia, hanno evidenziato un indubbio protagonismo all’interno del Consiglio atlantico di Dubai e del confronto tra le Nazioni e tra i sistemi macroregionali e continentali che quest’anno sono stati chiamati a mettere all’ordine del giorno – a un mese esatto dall’inizio del tragico conflitto russo in Ucraina – il tema del coordinamento delle azioni da intraprendere contro la crisi del petrolio e del gas.

Continua a leggere “Forum energetico globale, Albania protagonista nella politica del coordinamento anticrisi”

Banco BPM finanza la crescita sostenibile di LU-VE Group con un prestito da 40 milioni di euro

Banco BPM continua a supportare gli investimenti sostenibili di LU-VE Group, confermandosi così uno dei principali partner bancari di riferimento del Gruppo. LU-VE Group multinazionale varesina quotata su Euronext Milan e tra i maggiori operatori al mondo nel settore degli scambiatori di calore e Banco BPM hanno infatti siglato in questi giorni un’operazione di finanziamento a medio termine, per un totale di 40 milioni di euro, con scadenza a settembre 2026. L’obiettivo di sostenibilità legato al prestito consiste nella riduzione annua, pari almeno al 2%, dell’incidenza dei prodotti a Freon (HCFC) sul totale delle vendite dei sistemi di raffreddamento, a vantaggio di prodotti alternativi a basso impatto ambientale.

Continua a leggere “Banco BPM finanza la crescita sostenibile di LU-VE Group con un prestito da 40 milioni di euro”

Tassi di deterioramento del credito al minimo storico (2,1%) nel 2021 e previsti in aumento nel 2022 per la fine delle misure emergenziali: torneranno in calo nel 2023

Dopo aver toccato nel 2021 un minimo del 2,1%, nel 2022 è previsto un aumento al 3,8% del flusso di nuovi crediti deteriorati delle imprese. Il rialzo è dovuto alla fine delle misure emergenziali a sostegno delle imprese, che hanno assicurato la tenuta del sistema produttivo e impedito un aumento dei default. Il peggioramento sarà però solo temporaneo: già nel 2023, il tasso di deterioramento è atteso in diminuzione al 3,3%, percentuale di poco superiore ai livelli pre-Covid del 2019 (2,9%) ma molto distante dai picchi del 2012 (7,5%). A livello dimensionale, fra il 2021 e il 2023, la crescita dei tassi di deterioramento toccherà tutte le aziende, con effetti maggiori per le microimprese e più contenuti per le altre fasce dimensionali; in tutti i casi i livelli saranno comunque ampiamenti inferiori ai picchi del 2012.

Continua a leggere “Tassi di deterioramento del credito al minimo storico (2,1%) nel 2021 e previsti in aumento nel 2022 per la fine delle misure emergenziali: torneranno in calo nel 2023”

AlbaNSI, nasce a Scutari la Digital Valley che dall’Albania diventa la protagonista della nuova economia informatica mondiale

La società è il risultato di un investimento strategico della casa madre NSI di Bologna, con l’obiettivo della leadership nel mercato dei Balcani e dell’Europa del Sud Est per i servizi programmatori e di software. L’inaugurazione è avvenuta prima di Natale alla presenza della Ministra per la tutela delle imprese e le start-up, Edona Bilali, e della Direttrice generale di Confindustria Albania, Gerta Bilali. Amministratore delegato è l’avvocato Franz Gjeluci. Tra i punti di forza, la giovane età e la qualificazione del personale occupato e il posizionamento geo-economico di Scutari tra le 4 capitali balcaniche di Tirana, Pogdorica, Pristina, Skopje. Attualmente gli assunti sono 22 unità, di cui 7 ragazze.

Continua a leggere “AlbaNSI, nasce a Scutari la Digital Valley che dall’Albania diventa la protagonista della nuova economia informatica mondiale”

Banco BPM aderisce a due importanti iniziative Internazionali in tema di Sviluppo Sostenibile

Il Gruppo Banco BPM, in linea con i target ESG fissati nel recente Piano Strategico 2021-2024 presentato al mercato, ha aderito a due importanti iniziative internazionali: il Global Compact delle Nazioni Unite (United Nations Global Compact o UNGC) e la Task Force on Climate-Related Financial Disclosures (TCFD). Lanciato nel 2000, lo United Nations Global Compact è un’iniziativa volontaria delle Nazioni Unite che conta oggi circa 15 mila società di 162 paesi diversi ed incoraggia le imprese aderenti a creare un modello economico sostenibile e inclusivo.

Continua a leggere “Banco BPM aderisce a due importanti iniziative Internazionali in tema di Sviluppo Sostenibile”