IX Conferenza economica di Cia-Agricoltori Italiani

“Agricolture al centro”. È questo il titolo della IX Conferenza economica organizzata da Cia-Agricoltori Italiani, che si terrà l’8 e 9 febbraio a Roma, al Palazzo dei Congressi. Reddito, Clima, Aree rurali, Infrastrutture le parole chiave della due giorni di lavori che, nella mattina di mercoledì 8, vedrà la partecipazione delle massime cariche istituzionali.

Continua a leggere “IX Conferenza economica di Cia-Agricoltori Italiani”

Natale: Cia, meno regali e più utili. Agroalimentare vince per 50% famiglie

Il caro energia spinto dalla guerra in Ucraina e l’inflazione alta accorciano la lista dei regali di Natale e spingono verso doni utili, in un caso su tre declinati in chiave enogastronomica. Lo dice Cia-Agricoltori Italiani, che stima una spesa media pro capite di 160 euro (-8% rispetto allo scorso anno) per gli acquisti da mettere sotto l’albero e conferma il primato del cibo come idea regalo delle festività.

Continua a leggere “Natale: Cia, meno regali e più utili. Agroalimentare vince per 50% famiglie”

Giuseppe De Noia è il nuovo presidente nazionale di Anabio-Cia

Giuseppe De Noia è il nuovo presidente di Anabio, l’associazione per il biologico promossa da Cia-Agricoltori Italiani. Imprenditore pugliese, di Terlizzi, 51 anni, è stato proclamato dall’Assemblea elettiva nazionale, riunita a Roma presso l’Auditorium Giuseppe Avolio.

Continua a leggere “Giuseppe De Noia è il nuovo presidente nazionale di Anabio-Cia”

Albania e Italia, il patto dell’olio d’oliva corre liscio e promette di arrivare anche alla frutta

Colloqui molto favorevoli a Roma tra la Ministra del Governo Rama, Frida Krifca, e il collega e omologo del Governo Meloni, Francesco Lollobrigida, sugli orizzonti di maggiore collaborazione per la creazione di una vera e propria filiera corta adriatica volta a soddisfare fabbisogni nazionali con le produzioni tipiche tracciabili del Paese balcanico caratterizzate da condizioni microclimatiche e metodologiche analoghe.

Continua a leggere “Albania e Italia, il patto dell’olio d’oliva corre liscio e promette di arrivare anche alla frutta”

L’Albania colora di green l’Educazione finanziaria

Al convegno, promosso dall’autorità di vigilanza finanziaria, hanno preso parte le Ministre Delina Ibrahimaj (economia e finanze), Mirela Kumbaro (ambiente e turismo) e Frida Krifca (agricoltura e sviluppo rurale), oltre ai principali dirigenti e rappresentanti del settore dei finanziamenti sia bancari che non bancari. L’obiettivo era quello di riunire i decisori pubblici e gli operatori del mercato dei capitali, e della raccolta e gestione del risparmio, intorno a strategie e strumenti applicativi volti a canalizzare risorse importanti verso iniziative di investimento produttivo in ambiti funzionali ad attuare la transizione ecologica e la sostenibilità di intere complessive filiere economiche.

Continua a leggere “L’Albania colora di green l’Educazione finanziaria”

Cia e i suoi giovani, protagonisti a Eima 2022

Cinque giorni di eventi e iniziative tra Sala Quadriportico, Sala Notturno e Area Meeting dell’organizzazione al Padiglione 16 Stand B6: Cia-Agricoltori Italiani e Agia-Cia tornano così a Eima International, l’esposizione internazionale delle macchine per l’agricoltura e il giardinaggio in programma a Bologna Fiere (Via della Fiera, 20) dal 9 al 13 novembre.

Continua a leggere “Cia e i suoi giovani, protagonisti a Eima 2022”

Siccità: Cia, annata difficile per olivicoltura. Stime del -30% sulla produzione

È un’annata difficile per l’olivicoltura italiana, con le alte temperatura e la siccità che rischiano di compromettere la prossima campagna. Le prime stime di Cia-Agricoltori Italiani sono di un calo del 30% per il 2022-23 rispetto alla campagna precedente nelle principali regioni del Sud Italia (Puglia, Calabria, Sicilia e Campania). Malgrado l’olivo sia estremamente resistente alla siccità, l’acqua mantiene un ruolo fondamentale in determinate fasi del ciclo vitale della pianta. Il caldo anomalo nel periodo di fioritura a maggio e il deficit idrico nella fase di accrescimento a luglio hanno, infatti, creato le condizioni per un’annata molto sfavorevole per la produzione di olive.

Continua a leggere “Siccità: Cia, annata difficile per olivicoltura. Stime del -30% sulla produzione”

Cia, Cristiano Fini: “Non è tempo per crisi di governo”

Non è tempo per crisi di governo. La fase di emergenza che attraversa il Paese ha bisogno di provvedimenti urgenti e straordinari, prima di tutto per risolvere la questione energetica, su cui l’agricoltura è pronta a fare la sua parte attraverso l’ulteriore sviluppo del fotovoltaico sui tetti agricoli, concorrendo a ridurre la dipendenza dall’estero. Ma deve essere superato il limite dell’autoconsumo, che rischia di circoscrivere fortemente la portata degli interventi.

Continua a leggere “Cia, Cristiano Fini: “Non è tempo per crisi di governo””

Italia e Albania, fratellanza da coltivare: filo diretto tra Krifca e Centinaio

La Ministra dell’agricoltura del governo Rama e il Sottosegretario omologo del governo Draghi hanno dialogato sui temi della cooperazione e dello scambio di buone prassi nella Blue economy, nell’agriturismo e della crescita qualitativa e quantitativa delle produzioni tipiche interne e delle esportazioni. Pesca e industria ittica, turismo rurale, produzione per i mercati domestici e per il commercio estero.

Continua a leggere “Italia e Albania, fratellanza da coltivare: filo diretto tra Krifca e Centinaio”

Italia e Albania, un binario Adriatico ultra-veloce per accelerare su startup, agricoltura, energia

Un fondamentale colloquio ufficiale si è svolto nella sede del ministero del governo Rama per la tutela della piccola e media impresa, fra la titolare del dicastero, la Ministra Edona Bilali, e i parlamentari italiani Manuel Vescovi e Francesca Gerardi, presenti il nostro Vice Ambasciatore Luigi Mattirolo e il consulente Andrea Torracca. La Ministra venne omaggiata nel mese di dicembre dello scorso anno dei manuali di educazione finanziaria del banchiere internazionale Beppe Ghisolfi.

Continua a leggere “Italia e Albania, un binario Adriatico ultra-veloce per accelerare su startup, agricoltura, energia”