Bapr finalizza la cessione di un portafoglio di crediti Unlikely-to-pay al Fondo Keystone

La Banca ha ceduto un portafoglio di crediti in stato “inadempienza probabile” con valore nominale lordo pari, alla data di cut off, a circa €12,5 milioni. I crediti sono stati conferiti al fondo Keystone, riservato ad investitori istituzionali ed avente ad oggetto la gestione e valorizzazione di crediti UTP, acquisendo in contropartita un equivalente numero di quote di partecipazione al fondo medesimo.


La cessione è avvenuta mediante partecipazione alla seconda wave di acquisizioni promossa dal fondo, cui hanno aderito altre dieci banche per un totale di crediti conferiti pari ad €143 milioni, il 70 per cento dei quali di tipo secured. Il fondo è gestito da Kryalos SGR e si avvale della collaborazione strategica di EY Tax & Law, che, in qualità di advisor, assiste la SGR nelle attività di gestione e valorizzazione del portafoglio di investimenti.

Per gli aspetti legali, le banche cedenti sono state assistite da Chiomenti Studio Legale, mentre la SGR è stata assistita da Molinari Agostinelli Studio Legale. L’esperto indipendente del fondo è Rina Prime Value Services, mentre BFF Bank ricopre il ruolo di depositario e di banca finanziatrice del fondo per la copertura delle esigenze di cassa.

L’operazione, in linea con gli indirizzi strategici in materia di NPLs, ha fornito un ulteriore significativo contributo al conseguimento degli obiettivi di miglioramento della qualità del portafoglio impieghi aziendale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...