Da Beppe Ghisolfi un Bignamino che unisce economia e diplomazia

Il Banchiere internazionale e scrittore Beppe Ghisolfi, che ieri sera assieme all’editore Nino Aragno ha ospitato il conduttore della 7 Massimo Giletti per una inedita e partecipata Arena in trasferta in terra piemontese a Villa Aragno a Cuneo, ha fatto recapitare alla nostra Ambasciata in Tirana, per il tramite del nostro direttore editoriale Alessandro Zorgniotti, una donazione costituita da un primo lotto di Bignamini – ovvero i Manuali di educazione finanziaria per un pubblico di giovanissima generazione – e da una torta con la riproduzione della copertina dello stesso.

L’iniziativa fa seguito alla visita ufficiale svolta nello scorso mese di maggio dallo stesso Professor Ghisolfi in Tirana, dove il Banchiere scrittore svolse un primo eccellente colloquio prospettico con l’Ambasciatore Fabrizio Bucci e con il dirigente diplomatico Stefano Salmaso.

In corrispondenza con il clima natalizio, che mai come nella contingenza odierna impone una crescente integrazione tra le attività strettamente festive e quelle a carattere educativo, il connubio tra Bignamino e torta intende rappresentare un ulteriore incentivo, simpatico e originale, per orientare gli alunni, in età primaria, verso letture fondamentali per affrontare sfide e opportunità sempre più premature nella vita dei nostri ragazzi e ragazze.

Il Professor Ghisolfi ha espresso parole di alto e ampio plauso nei confronti della strategia educativa condotta dall’Ambasciatore Bucci e dalla sede diplomatica della Repubblica Italiana oltre Adriatico, che pone premesse decisive per una intensificazione ulteriore dei dialoghi nel nuovo anno.

Il colloquio altamente proficuo dello scorso maggio tra il Banchiere Beppe Ghisolfi, il nostro Ambasciatore Fabrizio Bucci, il dirigente diplomatico Stefano Salmaso e il nostro direttore editoriale Alessandro Zorgniotti

La donazione è stata ricevuta dal nostro vice Ambasciatore dottor Luigi Mattirolo e dalla dirigente dell’ufficio scuola dell’Ambasciata dottoressa Lucia Cucciarelli. A loro sono stati indirizzati i messaggi di gratitudine del Professor Ghisolfi e della nostra redazione “Le Banche d’Italia”.

Il Bignamino diventa così uno strumento per togliere di torno le amarezze delle attuali contingenze macroeconomiche e per gustare una lettura interattiva intorno a vocaboli e terminologie con cui ci si imbatte in età sempre più giovane: quasi con la stessa facilità con cui ci si imbatte in una torta.

La redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...