Italia e Albania, dalla Sicilia un Solarino si alza e illumina i gemellaggi

Presentato a Tirana, con la benedizione diplomatica del nostro Ambasciatore Fabrizio Bucci, il patto di gemellaggio che unisce, nel segno della cultura e delle bellezze storico turistiche, il ridente Comune siciliano, situato nella provincia di Siracusa, e la municipalità dell’Albania meridionale di Tepelene. Nella sede dell’Ambasciata d’Italia nella capitale albanese si è infatti recato in visita, amicale e ufficiale, il primo cittadino del grazioso centro isolano, in carica a seguito dell’esito del voto amministrativo dello scorso giugno, Giuseppe Germano; questi è stato personalmente ricevuto dall’Ambasciatore Bucci, il quale ha plaudito a un evento che, in ottica sussidiaria e territoriale, concorre a sostanziare una volta di più la specialità di un legame tra Italia e Albania corrispondente anzitutto a un connubio tra persone e comunità.

La municipalità di Solarino si caratterizza per una economia che ha saputo fare fronte alla deindustrializzazione del settore chimico attraverso una forte spinta impressa al settore agroalimentare e dolciario il quale ha contribuito a propria volta a incentivare i flussi turistici in un’area significativa come è quella siracusana: celebri sono le sue mandorle, che rappresentano l’ottanta per cento della produzione dell’intera Sicilia, così come le olive, la cui coltura costituisce senza dubbio un tratto accomunante con le eccellenze rurali dell’Albania del Sud.

I più recenti aggiornamenti indicano una popolazione intorno ai 7500 abitanti. La municipalità di Tepelene, amministrata dal Sindaco Termet Peci, fa parte della regione di Argirocastro e rileva all’anagrafe poco più di 16.000 abitanti. La Città si caratterizza per abbondanza, bontà e salubrità delle acque sorgive sotterranee, e per fare fare del bacino fluviale del fiume Vjosa che si estende alla Grecia e concorre al patrimonio di biodiversità della vasta area di territorio in questione.

Qui Solarino

Il nome di Tepelene è indissolubilmente legato a quello di Ali Pasha, abile politico e stratega condottiero, vissuto tra il diciottesimo e il diciannovesimo secolo, e distintosi per avere cercato di scalare le gerarchie della carriera ottomana con l’obiettivo di creare una regione indipendente dall’impero d’oriente, mossa che pagò con la vita sebbene le sue gesta siano entrate nel mito e facciano di lui un precursore della Indipendenza nazionale albanese.

Qui Tepelene

Tepelene si caratterizza per un classico clima mite mediterraneo, e per una rigogliosa agricoltura fondata sulle proprie acque di sorgente.

Ali Pasha è considerato un precursore dei moti della indipendenza nazionale albanese

La municipalità è impegnata in opere di diversificazione economica legata alle lavorazioni facon.

L’editoriale di AZ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...