Von Der Leyen: benvenuta Albania, benvenuta Macedonia del Nord! L’Europa sarà garanzia di difesa, fondi e sviluppo

La Presidente della Commissione UE si rivolge in particolare al Premier albanese Edi Rama: “Hai dimostrato uno straordinario attaccamento ai valori europei nei momenti più difficili. Siamo grati a Te, al tuo Popolo, alla Vostra pazienza. Nella UE procederemo insieme. Pubblichiamo integralmente il comunicato ufficiale della Presidente della Commissione UE Ursula Von Der Leyen, a seguito dell’avvio ufficiale della conferenza intergovernativa e del negoziato per l’adesione della Albania e della Macedonia del Nord alla famiglia comunitaria Europea.

Come ha dichiarato Rama, non si tratta dell’inizio della fine, ma della “fine dell’inizio”. La Macedonia del Nord, rappresentata dal Premier Dimitri Kovacevski, conserverà le proprie prerogative linguistiche. Ecco il testo della comunicazione della Presidente Von Der Leyen. Sul tema torneremo con un ampio approfondimento nella prossima edizione. Grazie Europa, congratulazioni ad Albania e Nord Macedonia dalla nostra redazione!

“Caro Presidente del Consiglio Fiala, caro Petr,

Primo Ministro Rama, caro Edi,

Primo Ministro Kovachevski, caro Dimitar,

Che momento storico!

Oggi l’Albania e la Macedonia del Nord stanno aprendo i negoziati di adesione all’Unione europea e sono così felice di essere qui con voi. Questo è il vostro successo. È il vostro successo e il successo dei vostri cittadini. Voi e i vostri cittadini, Voi e la vostra gente avete lavorato così duramente per arrivare qui.

Avete dimostrato un impegno così duraturo nei confronti dei nostri valori. Avete dimostrato resilienza. Avete mantenuto la fiducia nel processo di adesione. Avete rafforzato lo stato di diritto e combattuto contro la corruzione. Avete media liberi e una società civile vivace. Avete fatto innumerevoli riforme e modernizzato le vostre economie.

Avete apportato tutte queste modifiche non solo perché erano necessarie nel vostro cammino verso l’Unione Europea, ma soprattutto perché fanno bene ai vostri Paesi. E stanno già offrendo una migliore qualità di vita per la vostra gente.

Noi, la Commissione Europea, vi abbiamo sostenuto fino in fondo, e continueremo a farlo. Permettetemi di riflettere brevemente su tre argomenti. Innanzitutto, sui negoziati: subito dopo la Conferenza intergovernativa di oggi, la Commissione e le squadre negoziali dell’Albania e della Macedonia del Nord inizieranno a lavorare. Inizierà l’esame dell’acquis comunitario dell’UE.

Questo è il primo passo del processo. L’esame consentirà all’Albania e alla Macedonia del Nord di familiarizzare con i diritti e gli obblighi della nostra Unione. Dai trattati alla legislazione, agli accordi internazionali, e procederemo molto rapidamente.

Il secondo punto è che continueremo ad avvicinarci nelle aree strategiche. Per esempio, l’Albania ora entrerà a far parte del meccanismo di protezione civile UE: abbiamo già avviato la discussione nel mese scorso, e ciò migliorerà la resilienza dell’Albania a disastri naturali come inondazioni, incendi boschivi o terremoti. Gli Stati membri sanno – poiché alcuni combattono incendi terribili mentre parliamo proprio in questo momento – che l’Unione europea è sempre lì per sostenere quando si verificano disastri.

La Macedonia del Nord negozierà molto presto con noi l’accordo per il dispiegamento di Frontex, e ciò rafforzerà la nostra cooperazione in materia di migrazione. E, caro Dimitar, puoi contare sul mio sostegno per garantire che l’accordo sia tradotto nella lingua macedone, senza note a piè di pagina, senza asterisco, su un piano di parità con tutte le 24 lingue dell’UE.

Il mio terzo punto è che i vantaggi aumenteranno man mano che avanzerete con i negoziati. Ci sarà una spinta agli investimenti. Ci saranno migliori collegamenti commerciali. Ci sarà una più stretta collaborazione in settori chiave, come l’energia e i trasporti. Potrete massimizzare l’uso e l’impatto dei finanziamenti UE, il che significa nuovi posti di lavoro, nuove opportunità di business. Questo è ciò che i vostri cittadini stavano aspettando da così tanto tempo e per cui hanno lavorato così duramente, ed è ciò che meritano.

Infine, Primo Ministro Rama, caro Edi,

Primo Ministro Kovachevski, caro Dimitar,

Permettetemi di rivolgermi a Voi personalmente: avete mostrato così tanta leadership, così tanta visione. Hai mostrato pazienza strategica, Edi, in abbondanza. E non solo, ma soprattutto, in questi tempi difficili della brutale guerra russa, hai dimostrato più e più volte il tuo attaccamento ai valori europei, come veri amici e veri partner. E voglio ringraziarti personalmente per questo.

Primo Ministro Fiala, caro Petr,

Congratulazioni perché l’avvio dei negoziati con l’Albania e la Macedonia del Nord è un risultato importante proprio all’inizio della vostra Presidenza Ceca. Si basa sul lavoro delle presidenze precedenti, e so che ora svolgerai un ruolo importante per garantire che questo processo avanzi rapidamente. Il Popolo dell’Albania e della Macedonia del Nord lo merita. E tutti noi guadagneremo quando un giorno accoglieremo l’Albania e la Macedonia del Nord come membri a pieno titolo della nostra Unione Europea. Grazie”.

Ursula Von Der Leyen

Presidente Commissione Europea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...