Tragedia della Marmolada: la solidarietà delle Banche d’Italia

La redazione delle Banche d’Italia, di fronte alle notizie e alle immagini che giungono dalla Provincia di Trento e dalle Dolomiti – da cartolina del turismo a inferno per il clima e per l’uomo – esprime la massima solidarietà e un sentimento di totale cordoglio e vicinanza ai familiari delle vittime e dei dispersi e alle persone rimaste ferite a causa della valanga di immani proporzioni verificatasi sulla Marmolada.

Il tema dello scioglimento dei ghiacciai è l’altra faccia della piaga della siccità che sta mettendo in ginocchio le nostre pianure. A oggi, gli accorgimenti adottati per fronteggiare in maniera incisiva il cambiamento climatico, in quota e a valle, rispondono non a una cornice programmatoria razionale ma unicamente a tamponamenti emergenziali e geograficamente circoscritti a luoghi di tragedia umana o naturale.

Il modo migliore per commemorare le vittime e i dispersi di questo ennesimo dramma della natura, è rendere l’ambiente un posto migliore non solo per il turismo ma per la sicurezza dell’intero ecosistema. Che poi è la sicurezza di ognuno di noi.

La redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...