Il Comune di Bolzano accogliente con il popolo ucraino

Per promuovere l’accoglienza dei profughi ucraini in fuga dalla guerra, il Comune di Bolzano invita chiunque abbia un alloggio libero a metterlo temporaneamente a disposizione a titolo gratuito quale iniziativa privata di aiuto e assistenza.

La redazione delle Banche d’Italia ringrazia il collega ed eccellente vignettista Danilo Paparelli per il bellissimo e magistrale contributo dedicato al conferimento del Leone d’oro di Venezia alla Carriera del Professor Beppe Ghisolfi, riconoscimento che sarà materialmente assegnato venerdì 25 marzo nel capoluogo veneto

Le disponibilità di alloggi o spazi privati per l’accoglienza vanno segnalate via mail all’indirizzo:

support.ukraine@comune.bolzano.it support.ukraine@gemeinde.bozen.it

Sarà poi cura dell’associazione Soniashnyck (attiva sul territorio cittadino in azioni di sostegno e di aiuto concreto in favore della popolazione ucraina) contattare i singoli proprietari per garantire un rapido accesso dei profughi negli alloggi e negli spazi messi temporaneamente a disposizione a tale scopo. Ancora una volta il Comune di Bolzano si rivela campione di solidarietà.

La redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...