EuroGroup Laminations: due finanziamenti da BNL Gruppo BNP Paribas e Crédit Agricole Italia, con garanzia green di SACE, a supporto della crescita sostenibile del gruppo

La crescita sostenibile è al centro dei due finanziamenti a beneficio di EuroGroup Laminations, specializzata nella produzione di rotori e statori per motori e generatori elettrici derivanti dalla tranciatura e la punzonatura di acciaio elettrico. BNL Gruppo BNP Paribas e Crédit Agricole Italia hanno, rispettivamente, erogato un finanziamento da 15 milioni di euro, assistiti da garanzia green SACE, a supporto del piano di investimenti della società volto ad incrementare la capacità produttiva dei propri stabilimenti italiani, con un innalzamento del livello tecnologico e un conseguente miglioramento della sostenibilità ambientale ed energetica dei processi produttivi.

EuroGroup Laminations è leader mondiale nella produzione dei componenti “core” delle macchine elettriche rotanti – lo statore ed il rotore – destinati ai motori elettrici di automobili, treni, elettrodomestici, automazione, domotica e generatori sia tradizionali che eolici. La società, grazie ad un’offerta di soluzioni innovative derivanti da una costante attività di ricerca e sviluppo è riuscita a diventare punto di riferimento per i più importanti OEMs quali Volkswagen, Porsche, Ford, FCA, Nissan, GM ed altri marchi leader attivi nell’offerta di auto elettriche. Gli interventi finanziati, grazie all’impatto positivo in termini di mitigazione del cambiamento climatico, rientrano negli obiettivi del Green New Deal, il piano che promuove un’Europa circolare, moderna, sostenibile e resiliente. SACE, istituzione a sostegno dello sviluppo del sistema Paese, riveste ruolo centrale nell’attuazione del Green New Deal sul territorio italiano, come previsto dal Decreto Legge “Semplificazioni” di luglio 2020 (76/2020).

La società guidata da Pierfrancesco Latini, infatti, può rilasciare ‘garanzie green’ su progetti domestici in grado di agevolare la transizione verso un’economia a minor impatto ambientale, integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili e promuovere iniziative volte a sviluppare una nuova mobilità a minori emissioni inquinanti. Dall’entrata in vigore del Decreto è stato istituito un team di specialisti trasversale alle varie funzioni aziendali, che racchiude professionalità diverse e complementari, in grado di rispondere a 360° alle esigenze di questa nuova operatività di SACE.

“Siamo orgogliosi – ha sottolineato Enrica Delgrosso Responsabile Mid Corporate del Nord Ovest di SACE – di affiancare un’eccellenza italiana con una forte vocazione all’export e all’internazionalizzazione come EuroGroup Laminations nel suo importante contributo alla transizione ecologica attraverso la nostra garanzia Green. Questa operazione conferma il nostro impegno a supporto di una filiera strategica come quella del power e della sua crescita sostenibile, da cui non si può prescindere per essere competitivi in Italia ed all’estero”. Nell’operazione le banche finanziatrici e SACE sono state assistite dallo studio legale Dentons.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...