Adesione albanese alle sanzioni contro il regime russo: il grazie di Luigi Soreca e di Yuri Kim alla Ministra Olta Xhacka

Gli Ambasciatori dell’Unione Europea e degli Stati Uniti d’America hanno espresso nelle scorse ore la propria piena gratitudine alla Ministra del governo Rama per gli affari esteri onorevole Olta Xhacka, per l’adesione convintamente espressa dall’Albania al regime sanzionatorio internazionale deliberato contro il regime di Putin per l’aggressione a danno dell’Ucraina. I due alti rappresentanti diplomatici e la ministra Xhacka hanno altresì ricevuto in maniera congiunta l’Ambasciatore dell’Ucraina in Albania, Volodymyr Shkurov, per confermargli totale appoggio e piena solidarietà.

Messaggio promozionale: il nuovo libro di Beppe Ghisolfi è già in vendita

In maniera non soltanto simbolica, il presidente della Repubblica ucraina Zalensky dal proprio stato d’assedio nella capitale Kiev ha firmato la richiesta di adesione del proprio Paese all’Unione Europea. Gli Ambasciatori hanno unanimemente ringraziato la Ministra del governo Rama per il proprio infaticabile lavoro a favore della risoluzione dell’emergenza internazionale in atto, lavoro svolto altresì nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di cui l’Albania fa parte da quest’anno e dove detiene la co-presidenza con gli Stati Uniti d’America per la gestione della crisi nel Paese aggredito dalla Russia di Putin.

In precedenza, Luigi Soreca aveva dato disposizione di illuminare la Europe House con i colori gialloblù, e con gli altri colleghi Ambasciatori dei Paesi dell’Unione Europea aveva preso parte a una riunione di manifestazione di solidarietà ai massimi livelli istituzionali nella sede diplomatica dell’Ucraina a Tirana.

A.Z

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...