La solidarietà nel calice di vino: la degustazione dei nettari albanesi a Milano sosterrà la donazione del sangue a Tirana

Successo dell’iniziativa di promozione enogastronomica e sociale voluta dal presidente dell’associazione binazionale dei sommelier, Vincenzo Vitale, che nel capoluogo lombardo ha consentito una raccolta fondi a beneficio di un’associazione strategica per il diritto alla vita. Buon vino a fa buon sangue. Lo si era dichiarato alla vigilia, lo si è confermato sabato scorso a Milano – nella rinnovata sede AIS – in occasione della giornata di degustazione Masterclass di un rappresentativo campionario di nettari provenienti dalle cantine albanesi e serviti dall’associazione binazionale dei Sommelier presieduta da Vincenzo Vitale, il quale ha accompagnato ciascun assaggio con una spiegazione sulle caratteristiche della bevanda, del vigneto di provenienza e degli abbinamenti gastronomici.

Messaggio promozionale: il nuovo libro di Beppe Ghisolfi è già in vendita

La giornata ha permesso di fare conoscere a un qualificato pubblico di degustatori le particolarità dell’offerta enologica dell’Albania, ancora relativamente poco conosciuta ma le cui tradizioni di base non si discostano da quelle italiane, e di raccogliere un significativo numero di offerte il cui ricavato sarà devoluto al dottor Natale Capodicasa, presidente dell’associazione dei donatori di sangue molto attiva con merito in Albania.

Le due associazioni collaborano, assieme all’Ambasciata d’Italia a Tirana e al Consolato generale di Valona, alla promozione di numerosi progetti di rilevante impatto sociale in territorio d’Albania.

A.Z

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...