Banca finanza: il magazine di Ghisolfi diventa la superclassifica delle Banche d’Italia

Nelle edicole in arrivo la prestigiosa rivista dedicata all’economia finanziaria e creditizia Italiana e del Nord Ovest, che esordisce nel 2022 stilando la superclassifica dei 384 Istituti sui quali si regge il sostegno alle famiglie e ai settori produttivi locali, regionali e nazionali.

Messaggio promozionale: il nuovo libro di Beppe Ghisolfi è già in vendita

La graduatoria si evidenzia come molto articolata ed esaustiva, distinguendo tra Gruppi consolidati e Banche individuali, e tra Istituti maggiori, grandi, medi, piccoli e minori, valutati secondo gli indicatori di solidità patrimoniale, redditività economica e produttività della struttura organizzativa e occupazionale, recependo i loro bilanci aggiornati a fine 2020 e fornendo una fotografia dinamica di un settore dove la tendenza alle aggregazioni di respiro nazionale e internazionale coesiste con la salvaguardia del rapporto con i singoli contesti e distretti geografici.

Paola Garibotti, Direttrice di Unicredit per l’area dell’Italia Nord Ovest: ha annunciato il varo di un gruppo di lavoro dedicato alla progettazione dei fondi messi a disposizione dalla UE e dal governo Draghi attraverso il Pnrr

Il Direttore Ghisolfi: le Banche si sono confermate di fondamentale importanza per arginare gli effetti delle emergenze globali sull’economia Italiana e dei suoi territori, per questo motivo le indicazioni e le proposte dei Presidenti Antonio Patuelli (ABI) e Corrado Sforza Fogliani (AssoPopolari), due Banchieri da sempre al servizio del Paese, meritano piena considerazione nei provvedimenti anticrisi di Governo e Parlamento su rafforzamento delle garanzie istituzionali sui prestiti e semplificazione dei bonus edilizi.

Arriva nelle edicole il nuovo numero del magazine Banca Finanza, la prestigiosa rivista della quale dal 2018 è direttore il Banchiere internazionale e saggista Beppe Ghisolfi. Si tratta di un’edizione speciale e che parla al plurale, in quanto propone al crescente e affezionato pubblico di lettori e addetti ai lavori una speciale graduatoria complessiva, di respiro nazionale ma utile per analisi e approfondimenti regionali, dei quasi 400 Istituti, 384 per l’esattezza, suddivisi tra gruppi e banche individuali e in cinque scaglioni: maggiori, grandi, medi, piccoli e minori.

In senso orario: il presidente della BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura, Alberto Osenda; il DG di Bene Banca, Simone Barra; il DG della CRS Savigliano, Emanuele Regis; il responsabile BPER per il Nord Ovest, Giuseppe Aimi

A quest’ultimo appartiene il numero relativamente più alto di enti creditizi a oggi operanti nel Paese, a conferma di un settore internamente concorrenziale dove la tendenza aggregante, che si è evidenziata altresì nel Piemonte e nella provincia di Cuneo, coesiste con il consolidamento di realtà forti nel dialogo fiduciario con famiglie e imprese, risparmiatori e investitori in specifici contesti locali o interprovinciali (si pensi al ruolo di alcune banche di territorio sviluppatesi tra territori omogenei di Piemonte e Liguria).

La graduatoria, che costituisce pertanto uno straordinario patrimonio conoscitivo e una base di orientamento per cittadini e operatori economici – oltre che sul piano terminologico un eccellente esercizio di educazione finanziaria secondo la mission del Direttore Ghisolfi – è stata predisposta, in forma analitica e sintetica, dalla società di consulenza Credit Data Research Italia, che ha riclassificato, aggiornati al 31 dicembre 2020, gli attivi (stati patrimoniali) e i conti economici dei 384 tra gruppi consolidati e banche individuali, offrendo ai lettori in riepilogo di come tali Istituti hanno risposto alla sfida inedita della prima ondata di emergenza sanitaria arrivata nel nostro Paese esattamente 24 mesi fa. Una risposta che, come si evince dagli indicatori rielaborati, è stata proattiva, cioè orientata a mettere a punto strumenti sia di rafforzamento patrimoniale e organizzativo interno, sia di sostegno alle economie sociali e reali esterne, massimizzando – pur nella complessità delle norme in vigore – le opportunità messe a disposizione da fondi di garanzia pubblica e bonus fiscali, dinamica ribadita dal Professor Ghisolfi nel proprio editoriale di esordio del nuovo numero in edicola.

Il magazine prosegue proponendo vari contributi di attualità e prospettiva: l’intervista del dottor Stefano Fabbri sul ruolo dei Commercialisti come professionisti dello sviluppo d’impresa, a maggior ragione per concorrere al pieno utilizzo dei fondi europei del Pnrr, l’editoriale di Francesco Megna sull’impatto della digitalizzazione dei principali gruppi creditizi, l’analisi della giornalista economica Rosaria Ravasio sugli scenari industriali attuali e prossimi del Piemonte, e un repertorio di soluzioni e prodotti di “finanza reale” messi a disposizione da Istituti rappresentativi quali BPER – con il direttore Nord Ovest Giuseppe Aimi – Banca CRS Savigliano con il direttore generale Emanuele Regis, la BCC Casalgrasso e Sant’Albano Stura – con il presidente Alberto Osenda, il DG Mauro Giraudi e il Condirettore Luca Murazzano – e la Bene Banca BCC di Bene Vagienna con il DG Simone Barra, per concludere con l’annuncio di Paola Garibotti, a capo della direzione di Unicredit per l’Italia nordoccidentale, che annuncia il varo di una task force per predisporre progetti per aiutare imprese e territori serviti a ricevere e utilizzare i fondi del recovery plan.

A fronte delle nuove emergenze, prima sanitarie e ora energetiche e internazionali, il settore bancario e il suo mix di tradizione e innovazione sono – come sottolinea il Professor Ghisolfi – una delle certezze su cui poter e dover fare affidamento.

L’editoriale di A.Z

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...