Da 100 anni l’Aquila spicca il volo verso il Sol Levante: un evento a Tirana celebra l’amicizia tra i due Stati.

Si celebra da questo giovedì, a Tirana nella centrale Galleria d’arte GATI in via Kavaja – in prossimità della via Skanderbeg che ospita la gran parte delle Ambasciate presenti in Albania – il centenario dell’amicizia tra il Paese delle Aquile e il Giappone. La Nazione del Sol Levante riconobbe infatti fin dalla primavera del 1922 il nuovo Stato indipendente d’Albania la cui proclamazione aveva avuto luogo dieci anni prima a Valona a opera di Ismail Qemali. Seguì nel 1930 il primo trattato commerciale. Dopo la fine del regime autarchico e isolazionista in Albania, le relazioni diplomatiche ed economiche hanno ripreso pieno vigore soprattutto a decorrere dai primi anni duemila: prima con l’apertura ufficiale dell’ambasciata albanese a Tokyo nel 2005, e successivamente – grazie al governo di Edi Rama – con l’attivazione della sede diplomatica dello Stato giapponese a Tirana, in via Kavaja, inaugurata a tutti gli effetti a gennaio 2017.

Messaggio promozionale: dal 20 febbraio il nuovo libro di Beppe Ghisolfi sarà in vendita

Attualmente Ambasciatore del Giappone in Albania è sua eccellenza Takada Mitsuyuki, in carica da gennaio 2021. Sono oltre 15 gli accordi bilaterali vigenti tra le due Nazioni, e molto vivaci sono gli interscambi commerciali così come i progetti di crescita, su larga scala manifattura, della presenza industriale del Giappone in terra albanese. Il governo nipponico, per il tramite della propria Ambasciata, è altresì impegnato in diversi piani per il sostegno ai territori e alle amministrazioni governative municipali d’Albania, negli ambiti della sicurezza sociale, della promozione del patrimonio culturale e archeologico e dell’assistenza a favore dei diritti dei cittadini e delle comunità.

L’Ambasciatore giapponese Signor Takada con la Ministra del governo Rama alla cultura, Elva Margariti

La nostra redazione si associa agli auguri per questa importante ricorrenza economica e socioculturale. L’esposizione fotografica, dal titolo “Viaggiare in Giappone”, si avvale del patrocinio organizzativo, oltre che della stessa Ambasciata, del Comune di Tirana e della Galleria delle arti (in sigla GaTi, che in albanese vuol dire “pronti”), collaborano Eglo e Sot News per gli aspetti degli allestimenti e della comunicazione.

Il sindaco di Tirana Erion Veliaj consegna all’ambasciatore Takada le torre civica simbolo della città

La rassegna fotografica sarà visitabile fino al 22 febbraio.

L’editoriale di A.Z

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...