Tirana 100.000 volte solidale con Casa Rozalba grazie al galà promosso dal Sindaco Erion Veliaj e da Ermal Meta

La Capitale europea della gioventù lo è anche con riferimento alla promozione della solidarietà nei confronti delle ragazze meno fortunate che trovano accoglienza nella comunità cattolica localizzata a Lezha nel borgo di Gjader – Zadrima. Tirana, dallo scorso venerdì Capitale europea dei giovani, sabato sera lo è stata altresì a vantaggio della gioventù meno fortunata: quella gioventù femminile soggetta a violenze e abusi e privata dell’affetto e del calore di una famiglia autentica. Una straordinaria iniziativa, fortemente voluta dal sindaco Erion Veliaj e dal cantautore italo albanese Ermal Meta, ha permesso – in occasione della cena di gala specificamente organizzata presso il ristorante Ulliry vicino alla centrale piazza Skanderbeg – di concretizzare il traguardo di una raccolta fondi da 100.000 euro a favore delle attività di Casa Rozalba (Shtepia Rozalba), che con tale somma ricevuta avrà autosufficienza di risorse per i prossimi due anni.

Messaggio promozionale: dal 20 febbraio il nuovo libro di Beppe Ghisolfi sarà in vendita

La comunità sorge nell’Albania del Nord, per la precisione a Gjader, un villaggio nel borgo di Zadrima a metà strada tra il Comune di Lezha, a cui appartiene, e la città di Scutari. Fondata a tutti gli effetti nel 2015, grazie all’impegno delle Suore Venerini, essa si occupa di fornire servizi di accoglienza ricettiva, di assistenza legale e morale e di reinserimento attivo di donne afflitte da abusi, violenze e privazioni a causa di ambiti domestici degradati.

Il sindaco di Tirana Erion Veliaj con il cantautore italo albanese Ermal Meta al momento della consegna dell’assegno da 100.000 euro a favore della casa Rozalba di Lezha

Ha collaborato alla parte enogastronomica del gala il ristorante Mrizi I Zanave della famiglia dello Chef di slow food Altin Prenga, il cui quartier generale si trova sempre a Lezha in località Fishta. La nostra redazione si unisce al plauso nei confronti del sindaco Veliaj e del cantautore Ermal Meta, che hanno fatto risuonare in una comunità di donatori importanti le note più belle, quelle della solidarietà.

L’editoriale di A.Z

Edizione straordinaria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...