Il nostro Prodotto Interno Lordo è cresciuto del 6,5% nel 2021

Arriva una notizia molto incoraggiante per il nostro Paese. Il nostro Pil è cresciuto del 6,5% nel 2021 e si trova ora a 0,5 punti percentuali sotto il picco che aveva registrato nell’ultimo trimestre del 2019, prima che arrivasse il Covid, che come abbiamo ricordato in più occasioni ha messo, in questi 2 anni, a dura prova la nostra economia. Per trovare un dato così positivo bisogna tornare al 1976 per tornare a una crescita annuale di simile forza (6,6%).

Messaggio promozionale: a febbraio esce il nuovo libro di Beppe Ghisolfi

Questo dato è stato rivelato dalle stime preliminari dell’Istat, per la quale la variazione acquisita per il 2022 è del +2,4%: questo è il livello di crescita assicurato come eredità dall’anno scorso, che si raggiungerebbe senza ulteriori variazioni nel corso dell’anno. Il premier Mario Draghi è molto soddisfatto della crescita del nostro Prodotto Interno Lordo, e sicuramente il suo operato di governo ha contribuito fortemente per centrare questo bellissimo risultato.

La redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...